TOBIA RAVA'

Percorsi interiori 

Condividi su:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Percorsi interiori 

Evento organizzato in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI

Percorsi interiori 4.9 – 11.10.2009

A cura di Maria Luisa Trevisan
allestimenti Tobia Ravà

PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea
Via Miranese 42 – Mirano (VE)

 locandina mostra

In occasione della visita allo spazio PaRdeS di Mirano degli artisti cinesi Yuan Kan, Huang Azhong, Zhang Guiming, Huang Yuanqing, Hu Weida e di alcuni operatori della televisione di Shangai si apre il 4 settembre alle ore 18 la mostra Percorsi interiori, che propone un viaggio introspettivo attraverso le opere degli artisti cinesi e di alcuni artisti legati all’attività dell’associazione Concerto d’Arte Contemporanea.

Durante il viaggio in Italia la SMG Shangai Oriental Television realizza 16 puntate dal titolo Passion on Italy da trasmettere nel sud della Cina, inoltre sarà pubblicato un libro relativo alle puntate registrate in Italia, il tutto coordinato da Zhou Zhi Wei.

A Mirano gireranno la puntata dal titolo Codice Venezia in studio dell’artista Tobia Ravà con opere numeriche tra mistica e matematica e nello spazio espositivo di PaRDeS nel parco e nella barchessa, dove è allestita la mostra Percorsi introspettivi.

Gli artisti cinesi saranno ospiti dell’associazione Culturale Concerto D’Arte Contemporanea presso PaRDeS dal 3 al 5 settembre per un workshop che si effettuerà il 4 settembre a partire dalle ore 18.

L’associazione culturale Concerto d’Arte Contemporanea aderisce alla Va edizione della Giornata del Contemporaneo promossa dall’AMACI il 3 ottobre, non solo aprendo lo spazio al pubblico per visite alla mostra e alle opere in permanenza, ma anche presentando alle ore 18 la pubblicazione dei 10 anni di attività di Concerto d’Arte Contemporanea, che sintetizza il percorso espositivo compiuto in questo decennio dall’associazione culturale che ha dato la possibilità ad oltre 400 artisti di esporre opere site specific in armonia con l’ambiente di ville, parchi, giardini storici, spazi pubblici e privati in Italia e all’estero.

Contestualmente viene anche inaugurato il nuovo spazio della “barchessina”, sala audio-video e bookshop. Si tratta di una adiacenza appena restaurata della villa che ai primi dell’Ottocento fu proprietà del banchiere veneziano Giorgio Daniele Heinzelmann, il quale a Mirano soggiornava insieme al figlio e alla nuora Paolina Edvige Blondel, sorella di Enrichetta, moglie di Alessandro Manzoni.

Entrata libera e visite guidate su prenotazione.
Il 3 ottobre aperto dalle 10 alle 20 per la giornata del contemporaneo.
visite su prenotazione per visite dalle 15 alle 19.
Lunedì e martedì chiuso.
tel./fax  041/5728366 cell. 349 1240891;
e-mail: cartec@alice.it; marialuisa.trevisan@virgilio.it.